• Bere & Mangiare,  Cosa Fare

    Bar Il Porto

    Di Elisa Casagrande Montesi Otto anni sono passati dall’arrivo di Pietro sull’isola. Nonostante le sue forti radici napoletane, Capraia ormai è casa sua. È giovane Pietro ma le idee sono chiare. Il suo desiderio era aprire un bar qui sull’isola e dopo quattro estati passate a lavorare presso le altre strutture di Capraia, il suo sogno si avverra. La famiglia lo appoggia e lo aiuta affinché il suo obiettivo possa realizzarsi, in particolare Elena, che lavora fianco a fianco con lui dal primo giorno. Un’altra mano importante è data da Anna, loro cognata. Colazioni, pranzi veloci e aperitivi, ma anche feste su richiesta. Come valore aggiunto c’è l’accoglienza partenopea. I…

  • Bere & Mangiare,  Cosa Fare

    La Rive Up

    Di Elisa Casagrande Montesi La Rive Up è un locale dislocato lo scorso anno, duemiladiciannove, sotto il forte San Giorgio in paese. Infatti prima La Rive era al porto, unico locale serale. Ma Claudia, una giovane isolana nonché l’ultima nata proprio in Capraia, ha voluto iniziare una nuova avventura trasformandosi in un pub-ristorante. Arturo, il suo babbo, si è sempre destreggiato tra i fornelli e accompagna la figlia in questa ultima sfida. Non c’è un menù fisso, pochi primi e pochi secondi, ciò che il mare offre quotidianamente, viene cucinato. Birre, vini e liquori isolani non mancano. Qui non si viene solo per cenare, ma anche per un aperitivo oppure…

  • Bere & Mangiare,  Cosa Fare

    La Chiarantjna

    Un Veneto in Capraia Di Elisa Casagrande Montesi Davide si può dire che sia ormai isolano, arrivato tanti anni fa, anche lui è stato ammaliato dall’isola. Appassionato ed esperto di birre artigianali e vini decide, nel duemiladiciotto, di prendere in gestione La Chiarantjna, un piccolo bar in paese. Dalla piazza non si può non notare i tavoli che colorano la strada per arrivare al castello, tutti dipinti dall’artista Rossella Faleni. Colazioni con pane, burro e marmellata oppure croissant alla crema o cioccolato ma una nota di merito va al cappuccino. Davide vi fornirà informazioni preziose sui sentieri da seguire se volete fare trekking o in che cala andare se volete…

  • Bere & Mangiare,  Cosa Fare

    Da Franca – Ritratto di famiglia

    Di Elisa Casagrande Montesi Erano gli anni sessanta quando Luciano Cerri apre il panificio. Da allora tante cose sono cambiate. Il fornaio è diventato Stefano, suo figlio, aiutato da Francesco e Andrea, figli del figlio. Pane, pizza, schiacciata e torte vengono sfornati da almeno cinquant’anni. Quando purtroppo Luciano è venuto a mancare, Franca, moglie di Stefano, lascia il suo lavoro presso il Comune di Capraia e decide insieme al marito di ampliare l’attività, trasformando il panificio in una bottega di paese, piccola ma ben fornita. Generazioni di bambini sono cresciuti con “la schiaccia del Cerri” e ancora oggi entrano felici e si dirigono verso il banco del pane, dove Franca…

  • Accessi al mare,  Giro dell'Isola in barca,  Mare

    La punta della Teglia

    La punta della Teglia o Teja, è l’estremità settentrionale dell’Isola. La costa è dolce, e un’ampia scalinata di rocce accoglie una colonia di gabbiani reali osservabili dal mare. In maggio le rocce ospitano i bei fiori di molti gigli di mare illirici. In alto, sulla destra, posizionata al limite della falesia laterale, si erge la Torre delle Barbici o della Teglia di origini genovesi, rispetto alle altre Torri cinquecentesche del Porto e dello Zenobito è posteriore (1699) ed ha forma quadrata invece che rotonda. Al largo appaiono gli scogli delle formiche , dove spesso stanno posati i Marangoni dal ciuffo. Fonte: Lambertini, Capraia Terra Mare, 2000 Si può raggiungere con…

  • Bere & Mangiare,  Cosa Fare

    Chérie

    Di Elisa Casagrande Montesi Chérie è un giovane locale aperto da Giada nel duemilaquindici. Genitori isolani, anche lei trascorre tutta la sua infanzia e parte dell’adolescenza in Capraia. Finisce gli studi a Livorno e continua la sua esperienza nei grandi hotel sul litorale livornese. Nel 2014 nasce Giorgio, figlio di Giada e Matteo, ed è con questa nuova vita che inizia a prendere forma quello che è sempre stato il desiderio di Giada: aprire un ristorante nella sua isola. Non solo. Vuole che suo figlio cresca nella stessa realtà in cui lei, anni prima, era cresciuta. Ecco che questi due sogni si uniscono in un locale che ricorda la casetta…

  • Cosa Fare,  Trekking

    L’Anello lo Stagnone – Monte Le Penne

    Di Mariella Ugolini L’Anello lo Stagnone – Monte Le Penne: Paese – Piano – Lo Stagnone – Monte Le Penne – Ex Colonia Penale – Porto – Paese L’anello dello Stagnone – Monte Le Penne è l’itinerario immancabile per chi soggiorna a Capraia: un susseguirsi di ambienti e di panorami che permette di conoscere le meraviglie naturalistiche e storiche di quest’isola meravigliosa. ‘Lo Stagnone’ è l’unico lago naturale di tutto l’Arcipelago Toscano, incastonato tra il Monte Forcone e il Monte Rucitello lungo la dorsale insulare, un luogo di assoluta pace e tranquillità dove osservare la natura. Dal Monte Le Penne si può godere di un panorama strepitoso sulle isole toscane,…

  • Cosa Fare,  Trekking

    L’Anello dello Zenobito

    Di Mariella Ugolini L’Anello dello Zenobito: Paese – Piano – Monte Arpagna – Punta dello Zenobito – Sentiero perduto dello Zenobito – Piano – Paese Il percorso ad anello che permette di esplorare la zona centro sud dell’isola di Capraia è fra gli itinerari più affascinanti dell’Arcipelago Toscano e permette di raggiungere la Punta dello Zenobito. L’estremità meridionale dell’isola è uno dei luoghi più belli del Mediterraneo: le alte scogliere di roccia vulcanica dai colori sorprendenti precipitano a picco nel blu del mare, la vegetazione di gariga e macchia colonizza l’ambiente estremo, l’antica torre genovese resiste al vento nella natura selvaggia dell’isola guardando l’orizzonte infinito.  Qui più che altrove potrete…

  • Cosa Fare,  Trekking

    Itinerario dal Paese alla Cala del Ceppo

    Di Mariella Ugolini La Cala del Ceppo è una bellissima insenatura, tra le più ampie dell’isola di Capraia. Posta lungo la costa orientale, costituiva un tempo un approdo molto utile per la popolazione che in antichità viveva nella località chiamata ‘Il Piano’, distante un paio di chilometri dall’attuale borgo. L’escursione che conduce alla Cala del Ceppo è una immersione nella natura della macchia mediterranea, caratterizzata da panorami incantevoli per raggiungere un punto di balneazione di assoluta tranquillità, dove prendere il sole o immergersi e scoprire con maschera e boccaglio lo splendido fondale di scoglio e sabbia. Caratteristiche del percorso escursionistico: Lunghezza: 4 km circa (dal Paese alla Cala) Dislivello totale…

  • Bere & Mangiare,  Cosa Fare

    Fatti un crudino da Pescianel

    Di Elisa Casagrande Montesi Grafica, sommelier, ormeggiatrice. Monika nasce in Germania, trascorre  parte della sua infanzia sull’isola di Capraia lasciandola per completare gli studi. Successivamente si sposta in Versilia dove vive e lavora.  Ricca di esperienze decide di tornare proprio sullo “scoglio” che da bambina le aveva rapito il cuore. La creatività non le manca, ed è così che prende vita, il due giugno duemiladiciasette, “Pescianel”, un localino sulla banchina dei pescatori che vende pesce appena pescato, cozze, vongole e scampi.  Quando il sole cala, Pescianel, tira fuori la sua energia ed i suoi colori, trasformati da Monika in aperitivi.  Ostriche, gamberoni, tartare e pinzimonio di verdure a chilometro zero.  Vino…