• Capraia,  Flora,  Giro dell'Isola in barca

    La Palma Nana

    Il Dattero. Costa Nord Occidentale. Una parete rocciosa sempre alta e a precipizio, dove a mezzacosta, a livello di una liscia lastra verticale di lava, si possono osservare alcuni cespugli di Palma nana, i più settentrionali esemplari viventi al mondo! Oltre questo punto, nessuna altra palma selvatica vive più a nord. Fonte: Lambertini, Capraia Terra Mare, 2000

  • Capraia,  Cosa Fare,  Giro dell'Isola in barca,  Storia,  Trekking

    La Torre dello Zenobito

    La Torre dello Zenobito è stata costruita nel 1545 con pietre vulcaniche estratte da una vicina cava. Si raggiunge con un sentiero che attraversa tutta l’isola passando per il monte Arpagna. Dal 2010 è raggiungibile dal nuovo sentiero costiero, “Il sentiero perduto dello Zenobito“. La torre ha tre piani, con un soppalco interno. Nella sala principale domina un caminetto. Le pietre sono rosse come la Cala Rossa. La porta di ingresso è a metà altezza della torre per una migliore difesa da eventuali assalitori. La costruzione della Torre dello Zenobito Di Roberto Moresco Estratto da “Atti della Società Ligure di Storia Patria, Vol. XLVII-Fasc.I, Genova 2007″Nel 1544 viene decisa dalle…

  • Accessi al mare,  Cale di Capraia,  Cosa Fare,  Giro dell'Isola in barca

    La Carbicina

    La Carbicina è una cala della costa est dell’isola. La cala ha una scogliera con pietre vulcaniche piatte, fondali sia di sabbia che di poseidonia e il vado con la spiaggia di sassi. Si può raggiungere a piedi con un sentiero costiero, con il giro dell’isola in barca ed è possibile essere accompagnati con la barca taxi per trascorrervi una intera giornata di mare.

  • Accessi al mare,  Giro dell'Isola in barca,  Mare

    La punta della Teglia

    La punta della Teglia o Teja, è l’estremità settentrionale dell’Isola. La costa è dolce, e un’ampia scalinata di rocce accoglie una colonia di gabbiani reali osservabili dal mare. In maggio le rocce ospitano i bei fiori di molti gigli di mare illirici. In alto, sulla destra, posizionata al limite della falesia laterale, si erge la Torre delle Barbici o della Teglia di origini genovesi, rispetto alle altre Torri cinquecentesche del Porto e dello Zenobito è posteriore (1699) ed ha forma quadrata invece che rotonda. Al largo appaiono gli scogli delle formiche , dove spesso stanno posati i Marangoni dal ciuffo. Fonte: Lambertini, Capraia Terra Mare, 2000 Si può raggiungere con…

  • Bagni,  Cale di Capraia,  Cosa Fare,  Giro dell'Isola in barca,  Mare

    Il giro dell’Isola in barca con il Rais Dragut II

    Noleggia il Rais Dragut II, è il miglior modo di vivere il mare dell’Isola di Capraia! La barca ideale per le vostre escursioni giornaliere all’insegna del confort e della sicurezza.  Il Rais Dragut II Il Rais Dragut II è una Minor Offshore 25 (ora Sargo boats). La barca è costruita in Finlandia, comoda e sicura offre 9 posti per i passeggeri in tutte le stagioni. Noleggio per Giro dell’Isola Standard  Un classico per tutte le stagioni in particolare in primavera per ammirare la flora e la fauna dell’Isola. Con soste per il bagno, visita alle grotte e alla zona della ex riserva integrale del Parco Nazionale  Durata: circa 3 ore Noleggio…

  • Bagni,  Cale di Capraia,  Cosa Fare,  Giro dell'Isola in barca,  Mare

    Il giro dell’Isola con Giovanni

    A bordo della motobarca MARGO’ potrete osservare la costa dell’isola: a picco, frastagliata ed erosa dalle forti mareggiate, ricca di grotte e anfratti la costa di ponente, più dolce e accogliente quella di levante. Appassionanti incontri ci riserva questa escursione: il raro ed elegante Gabbiano corso, i voli acrobatici del Falco pellegrino, i simpatici tuffi del Marangone dal ciuffo, i volteggi del Falco pescatore. Sosta obbligata a Cala Rossa per osservare i colori a contrasto dello spaccato grigio/rosso del vulcano dello Zenobito, con l’omonima Torre a guardia della punta sud dell’Isola. Visita alla zona della ex Riserva Integrale del Parco Nazionale e sosta nelle grotte dell’isola. Durante il periodo estivo…

  • Cosa Fare,  Giro dell'Isola in barca,  Mare

    Il giro dell’Isola “8su8” con Maurizio

    Di Elisa Casagrande Montesi Millenovecentoquarantotto. Ultimo di dodici fratelli, tutti con il nome che inizia  con la emme. Maurizio, una vita trascorsa in Capraia, e innumerevoli storie. Tanti sono i lavori che ha fatto, ma credo che quello che lo rappresenti meglio sia proprio questo. “8su8”, come lo chiama lui, ovvero, il giro dell’isola.  È un oratore Maurizio, ti incanta con i suoi anedottoti. Siamo nella sua cantina e lui è intento a cucinare granseole appena pescate. Con le orecchie ascolto, ma i miei occhi vagano meravigliati tra tutti i cimeli che costudisce come nel museo di una Capraia ormai dimenticata, ma che torna viva tra le sue parole. Come…